USO DI DISPOSITIVI CON TECNOLOGIA ASSISTIVA

Martedì 5 luglio 2022


Presentazione della pagina


Impostazioni Microsoft Edge

(cartella Navigazione Internet)


Impostazioni di Microsoft Edge

(Ultima versione aggiornata).
Di Nunziante Esposito.
Scarica il file in formato Word

Finalmente anche la Microsoft, su Windows 10, ha messo a disposizione un browser per la navigazione web alla pari, se non più performante degli altri disponibili e accessibili per un disabile visivo che usa uno screen-reader.

Si tratta di Microsoft Edge, e non la prima versione che è stata implementata in Windows 10, bensì la nuova versione che ha il motore di chromium. Di seguito vedremo come impostarlo al meglio, indicando come arrivare alle sue impostazioni una per una.

Per impostare al meglio e secondo le proprie esigenze questo ottimo browser di Microsoft, ovviamente dopo averlo installato ed aggiornato, fare come segue:

1. Aprire il programma.

2. Con tab, andare su impostazioni ed altro e premere invio.

3. Con freccia giù, cercare impostazioni e premere invio. Si apre all'interno della schermata anche la finestra impostazioni e siamo su un campo editazione per cercare le impostazioni, qualora siamo a conoscenza di quello che desideriamo cercare. Se non conosciamo ancora questa scheda delle impostazioni, premiamo tab.

4. Siamo su una lista di elementi che si scorre con le frecce e che, per ognuno, ci consente di aprire la rispettiva sezione per scegliere tra le opzioni possibili. Il primo elemento è Profili.

5. Premendo tab, scorriamo i vari campi che sono:
- Il tuo profilo. Qui è indicato l'indirizzo email dell'account con il quale siamo registrati a Microsoft. Praticamente l'account di Windows 10. Se non siamo registrati e non ci siamo già loggati, appare un pulsante Accedi, con il quale si può inserire email e password per loggarsi.
- Aggiungi profilo. Un pulsante per aggiungere il profilo di un altro utente, ammesso che il computer lo si usi assieme ad un altro, oppure se vogliamo avere due utenti distinti, per esempio, quello personale e quello di lavoro.
- Qui di seguito è riportato quello mio Personale: nunziante50@hotmail.com
- La sincronizzazione è attivata. Qui mi dice che ho la sincronizzazione attivata, il che significa che se su un computer attivo o disattivo qualche opzione, viene eseguita la stessa operazione su tutti i dispositivi sui quali ho installato e configurato Edge con il mio account.
- Altre azioni, menu. Premendo invio su questo menu, trovo due comandi che servono rispettivamente a modificare qualche dato del mio account o per rimuovere completamente l'account.
- Disconnettiti. Serve a disconnettere l'account in uso qualora ci sia bisogno di far connettere un'altra persona o per connettersi con un altro account.
- Gestisci account. Dando invio su questo pulsante, si apre una pagina con la quale si può gestire l'account e tutti i dispositivi sui quali è sincronizzato il nostro account. Da questa pagina si può anche scegliere le modalità di utilizzo di One Drive, i modi di pagamento, eccetera. Questa finestra serve a modificare tutte le impostazioni del nostro account. Per tornare indietro, con tab, portarsi di nuovo sulla voce che si sta usando nella lista delle opzioni, premere invio e poi, con tab, spostarsi al punto dove eravamo in precedenza. Se premiamo shift più tab, troviamo il pulsante per tornare alla pagina che stiamo usando, in questo caso, Profili. Questo vale sempre, anche per le opzioni successive.
- Sincronizza. Con questo pulsante si apre la scheda nella quale ci sono tutte le opzioni da attivare o disattivare che riguardano tutte le sincronizzazioni che possiamo utilizzare con i nostri dispositivi, smartphone compreso e anche se trattasi di iPhone.
- Password. In questa sezione possiamo andare a modificare la modalità di salvataggio delle password, andare a leggere le password salvate e stabilire se accedere automaticamente ai siti con le password salvate. Essendo una modalità che è ritenuta non sicura, consiglio di entrare in questa scheda e, se fossero attivate, disattivare il salvataggio automatico delle password, disattivare l'accesso automatico ai siti e di cancellare le password già salvate.
- Info di pagamento. In questa scheda si può attivare una casella e poi inserire i dati di pagamento con una carta di credito o con un conto corrente. Fare attenzione con queste cose, perché se non siete smaliziati con la gestione di carte di credito e conto corrente con un computer, consiglio di non inserire questi dati. In ogni caso, fate la massima attenzione, perché il web è pieno di insidie.
- Indirizzi e altro. In questa scheda si può creare una rubrica di indirizzi nella quale è possibile inserire tutti i dati, compreso telefono ed email. Se si attiva la modalità per poter inserire gli indirizzi, si apre il form per aggiungere gli utenti con i dati voluti.
- Importa dati del browser. In questa scheda possiamo importare i dati da uno dei browser installati sulla macchina e con i quali abbiamo navigato in precedenza. Troviamo un menu sul quale premiamo invio e dal quale scegliamo il browser dal quale importare preferiti e alcune impostazioni. Si sceglie prima il browser dal menu e poi, con tab, ci spostiamo sui vari campi che dobbiamo attivare o disattivare. Alla fine troviamo il pulsante importa. Premendo invio su tale pulsante vengono importati i dati come scelto. Al termine dell'importazione troviamo il pulsante fatto per chiudere la finestra, ammesso che non si voglia prima importare i dati da tutti i browser installati, ripetendo per ognuno l'operazione descritta sopra.

6. Con Tab, ma si fa prima con shift più tab, ci portiamo sulla lista delle opzioni aperte con il comando Impostazioni. Ci troviamo su Profili e premiamo barra spazio per interagire con la lista.

7. Con freccia giù, scegliamo Privacy, ricerca e servizi e premiamo invio. In questa scheda ci sono tutte le impostazioni per la privacy per le quali consiglio di fare attenzione, perché se non sappiamo come impostare queste opzioni, sarà meglio non metterci le mani. Inoltre, abbiamo la possibilità di impostare il motore di ricerca preferito e di impostare le modalità di ricerca. Vediamo di seguito quello che possiamo modificare senza pensarci particolarmente.

8. Aperta questa sezione, con tab, ci spostiamo sui vari campi e raggiungiamo il pulsante Scegli cosa cancellare ogni volta che chiudi il browser. Premendo invio, scorriamo con tab le opzioni e attiviamo password e dati compilazione automatica dei form. Questo sempre e se abbiamo deciso di non memorizzare le password e di non avere accesso automatico ai siti con le password memorizzate.

9. Con shift più tab, ci portiamo sul pulsante per tornare indietro e premiamo invio.

10. Con tab, ci spostiamo e troviamo tra le altre cose, la casella da attivare se non vogliamo che i siti tengono traccia della nostra navigazione. Al di la che è solo una presa in giro, perché se attiviamo questa casella potremmo anche non avere dal sito i permessi per fare alcune cose, consiglio di lasciare tutto com'è e andare avanti.

11. Con tab, ci spostiamo sulla casella di controllo consenti ai siti di verificare se sono stati salvati metodi di pagamento. La gestione di queste cose è personale, quindi, vi raccomando solo di fare attenzione.

12. Con tab, ci spostiamo su altri campi con delle impostazioni che vi esorto a lasciare come sono se non sapete cosa fare e vi esorto a lasciare tutto com'è fino a portarvi sul pulsante Barra degli indirizzi e ricerca e premiamo invio.

13. Gestisci i suggerimenti di ricerca e il motore di ricerca utilizzati nella barra degli indirizzi

finestra iniziale

Siamo su profili e con freccia giù, cerchiamo all'avvio e premiamo invio. barra spazio non funziona. Con tab ci spostiamo sui campi di questa scheda. Sul primo campo, scegliere apri in una nuova scheda. Il resto dei campi lasciamo come predefinito.

Ci portiamo con shift più tab sulla lista delle opzioni, scegliamo Nuova scheda e premiamo invio.

Con tab, ci spostiamo sul pulsante organizza nuova scheda e premiamo invio se desideriamo organizzare la nuova scheda con indirizzi particolari che desideriamo avere disponibili quando apriamo il browser. Questa possibilità la trovo inutile visto che abbiamo la possibilità di organizzarci i preferiti, quindi, consiglio di lasciare tutto come lo trovate.

Con shift più tab, ci portiamo sulla lista delle impostazioni ,scegliamo autorizzazioni sito e premiamo invio.

Con tab ci spostiamo sui vari campi e se non sapete discriminare le autorizzazioni che date al sito quando lo aprite, consiglio di lasciare tutto com'è.

Però, essendo tutto intuitivo, si può pensare di adattare queste impostazioni alle proprie esigenze. Se lo fate, come per tutte le opzioni, Consiglio di modificarne una alla volta e verificare gli effetti che produce. In linea di massima, se non si hanno esigenze particolari, quelle di default, dovrebbero essere quelle più usate.

Per ogni campo di questa sezione, troviamo un pulsante che apre una popup che consente di modificare le impostazioni. Oltre ai comandi per modificare le impostazioni, troviamo anche un pulsante per tornare indietro.

Ecco come è impostata nel mio browser questa sezione:
Autorizzazioni sito Cookie e dati del sito: Consentito.
Posizione: Chiedi prima.
Fotocamera: Chiedi prima.
Microfono: Chiedi prima.
Sensori di movimento o di luce: Consenti ai siti di usare i sensori di luce e movimento.
Notifiche: Chiedi prima.
JavaScript: Consentito.
Adobe Flash: Blocca sempre Flash (scelta consigliata).
Immagini: Mostra tutto.
Popup e reindirizzamenti: Consentito.
Annunci: Bloccato.
Sincronizzazione in background: Consenti il completamento dell'invio e della ricezione dei dati per i siti chiusi di recente.
Download automatici: Chiedi quando un sito tenta di scaricare più file automaticamente.
Accesso al plug-in senza sandbox: Chiedi prima.
Gestori: Consenti ai siti di chiedere di diventare gestori predefiniti per i protocolli.
Dispositivi MIDI: Chiedi quando un sito desidera usare i messaggi esclusivi del sistema per accedere ai dispositivi MIDI.
Livelli di zoom: Livelli di zoom predefiniti.
Modificare per gli ipovedenti.
Dispositivi USB: Chiedi quando un sito desidera accedere ai dispositivi USB.
Porte seriali: Chiedi quando un sito desidera accedere alle porte seriali.
Modifica file: Chiedi conferma quando un sito desidera modificare file o cartelle nel dispositivo.
Documenti PDF: Aprire con il pulsante ed impostare di aprire i Documenti PDF in una finestra esterna.
Contenuto protetto: Lasciare valori di default.
Appunti: Chiedi quando un sito desidera vedere il testo e le immagini copiati negli Appunti.
Gestori di pagamento: Consenti ai siti di installare i gestori di pagamento. All'interno si può anche impostare di bloccare qualche sito.
Riproduzione automatica file multimediali: lasciare Riproduzione automatica file multimediali, per non avere problemi soprattutto su siti dove si va ad ascoltare file multimediali come Youtube. Se qualche sito da fastidio, si può bloccare.
Contenuto non sicuro: Il contenuto non sicuro è bloccato per impostazione predefinita nei siti sicuri, quindi, siamo a posto.

Controllato le proprie impostazioni, Con shift più tab ci portiamo sulla lista delle opzioni, scegliamo browser predefinito e premiamo invio.

Con tab, ci spostiamo sui vari campi e, oltre a poter rendere predefinito il browser, possiamo impostare di aprire le pagine con Internet Explorer se non si aprono bene con questo browser. Le impostazioni sono ottimali e consiglio di non toccarle, a meno che non si abbiano siti che funzionano bene solo con Internet Explorer, al che si può impostare di aprirle sempre come Internet Explorer, senza correre il rischio di usare il vecchio browser.

Con shift più tab, ci spostiamo sulla lista delle opzioni, scegliamo Download e premiamo invio.
In questa sezione ci entriamo con tab, solo se desideriamo cambiare la cartella dei download che è quella predefinita, quindi, la cartella Download che si trova nella cartella del proprio utente, oppure, se desideriamo scegliere il percorso ogni volta che scarichiamo un file.

Con shift più tab, ci portiamo sulla lista delle opzioni, scegliamo Family Safety, Sicurezza per la famiglia, e premiamo invio.
Premendo tab, troviamo i comandi per impostare la sicurezza per la famiglia, opzioni che servono a salvaguardare soprattutto i bambini da siti particolari, quali quelli pericolosi per il portafoglio e quelli pornografici. Se si hanno in casa dei bambini, consiglio di impostare questa sicurezza, onde evitare problemi che possono essere anche gravi.

Con shift più tab, ci portiamo sulla lista delle opzioni, scegliamo Lingue e premiamo invio.

Con tab, ci spostiamo su alcuni pulsanti di cui i primi due campi sono già impostati sulla lingua italiana, quindi, ci spostiamo fino a trovare Offri di tradurre, una casella che attiveremo se vogliamo farci tradurre delle pagine.

Ancora con tab, ci spostiamo su due caselle che dobbiamo attivare: Inglese Gran Bretagna e inglese Stati Uniti, in modo che se ci capitassero delle pagine in queste due lingue, come fa Google se impostato, ci vengono tradotte da Edge.

Premendo shift più tab, ci portiamo sulla lista delle opzioni, scegliamo stampanti e premiamo invio.
In questa sezione, controlleremo solo se la stampante che viene usata è quella predefinita, quindi, se non fosse attivata la casella di controllo usa stampante predefinita, dobbiamo attivarla.

Abbiamo terminato le impostazioni, quelle principali, quindi chiudiamo tutto e siamo a posto per poter usare Microsoft Edge in maniera ottimale per le nostre esigenze.

Per contattare Nunziante Esposito:
www.bdciechi.it/contact.php?iden=nunziante&lang=it




Pulsanti di navigazione

Articolo precedente Navigazione Internet/Consigli per navigare una pagina Web
Articolo successivo Navigazione Internet/microsoft_edge_e_lettura_immersiva
Vai all'indice

Accedi a un articolo per numero


Premere questo pulsante per aprire l'articolo corrispondente.


Torna a inizio pagina


Risorse in rete

Biblioteca Digitale per i Ciechi-Informazioni generali
Programma di videoscrittura adatto per non vedenti
Cosa sono le tecnologie assistive?
Universal Access - Notizie, Guide, Tutorial su iphone, Mac, Apple
Ricerca e Sperimentazione di Nuove Tecnologie Assistive per le STEM
Eccellente manuale PHP, chiaro ed esauriente
Centro Internazionale del Libro Parlato Feltre
Fuori serie-Esperienze d'informatica (hardware e software), elettronica, audio e altro
Salottopertutti

Aggiornamento: mercoledì 25 maggio 2022
Software Copyright © 2011-2022 Giuliano Artico