Biblioteca Digitale per i Ciechi
Distributore BDCiechi
 


Martedì 5 marzo 2024


Frase del giorno: Bisogna sempre partire subito, quando si vuol andar via. Se si ritarda, si resta (Matilde Serao)
Santi del giorno: San Casimiro, Beata Placida Viel, San Giovanni Antonio Farina, San Paolino di Brescia, Sant'Appiano di Comacchio, San Nestore di Cipro, Beato Umberto III di Savoia


Premere qui per tornare alla pagina principale



Domande frequenti

Premere qui per andare alla versione web
Per scaricare le opere occorre inserire le credenziali di registrazione al servizio.



Premere qui per recuperare le credenziali



Testo di assaggio


Ancora Nicola: Il bagno penale di Gaeta
Grandezza del file: 156 kb
Informazioni sull'autore
Approfondimenti sull'opera

Il bagno penale di Gaeta

di Nicola Ancora

Direttore di Redazione: Jason R. Forbus

ISBN 978-88-3346-800-6

Pubblicato da Ali Ribelli Edizioni, Gaeta 2021©

Saggistica – Storia e cultura

www.aliribelli.com – redazione@aliribelli.com

AliRibelli

Sommario

Nota dell'Editore

Introduzione

I – Il bagno penale di Gaeta

II – Dopo l’Unità d’Italia

III – Un’indagine antropologica nel bagno di Gaeta – “L’uomo di Galera”

IV – Da bagno penale a reclusorio militare
...ma soprattutto forza fisica. Chi remigava era detto galeotto, altro termine, questo, usato ancora oggi per indicare chi è rinchiuso all’interno delle carceri. Questi, che andavano a formare la ciurma, erano facilmente riconoscibili dai capelli e dalla barba rasata.

C’erano, però, anche i bonavoglia, che erano cittadini che liberamente sceglievano di essere addetti ai remi; spesse volte erano gli stessi galeotti, che, a pena finita, decidevano di restare operativi sulle galere.
...
[Fine del testo di assaggio]


Torna a inizio pagina


Curatore della Biblioteca Digitale per i Ciechi: Carmelo Ottobrino
Software Copyright © 2010-2024 Giuliano Artico