Biblioteca Digitale per i Ciechi
Distributore BDCiechi
 


Sabato 10 dicembre 2022


Premere qui per andare alla versione mobile
Per scaricare le opere occorre inserire le credenziali di registrazione al servizio.



Premere qui per recuperare le credenziali



Testo di assaggio


Rasy Elisabetta: La scienza degli addii
Grandezza del file: 320 kb
Informazioni sull'autore
Approfondimenti sull'opera

Elisabetta Rasy

La scienza degli addii

Rizzoli

Proprietà letteraria riservata
©2005 RCS Libri S.p.A., Milano

ISBN 88-17-00653-X
Prima edizione: aprile 2005

SCANSIONE DI SERENELLA

Kiev, primo maggio 1919: in un ritrovo di giovani artisti e letterati,
Nadezda Chazina - non ancora ventenne, ebrea, studentessa di pittura -
incontra un giovane dalle lunghe ciglia che recita versi misteriosi e
incantatori. Nadezda è sorpresa da un brivido. C'è qualcosa in lui che
irrazionalmente sente di condividere: "la sventatezza, e la coscienza di
...fiammiferi non era facile trovarli in circolazione. Le piace starsene
sdraiata a fumare perché sa che la posizione sdraiata è una buona
posizione quando devi difenderti dalla fame, dalla sporcizia, dalla
miseria, e il fumo è stato la medicina migliore quando i suoi mali erano
troppi e troppo gravi perché le medicine normali - quante ne ha prese,
però! - facessero effetto. Anche ora le danno medicine, Vera le sta
dando delle gocce.
...
[Fine del testo di assaggio]


Torna a inizio pagina


Curatore della Biblioteca Digitale per i Ciechi: Carmelo Ottobrino
Software Copyright © 2010-2022 Giuliano Artico