Biblioteca Digitale per i Ciechi
Distributore BDCiechi
 


Martedì 5 marzo 2024


Frase del giorno: Bisogna sempre partire subito, quando si vuol andar via. Se si ritarda, si resta (Matilde Serao)
Santi del giorno: San Casimiro, Beata Placida Viel, San Giovanni Antonio Farina, San Paolino di Brescia, Sant'Appiano di Comacchio, San Nestore di Cipro, Beato Umberto III di Savoia




Domande frequenti

Premere qui per andare alla versione mobile
Per scaricare le opere occorre inserire le credenziali di registrazione al servizio.



Premere qui per recuperare le credenziali



Testo di assaggio


Marziani Michele: Scrivere di sé
Grandezza del file: 192 kb
Informazioni sull'autore
Approfondimenti sull'opera

Michele Marziani

Scrivere di sé

Cosa significa attingere dalla propria vita e trasformarla in un memoir? Per farlo, è necessario riconoscere la nostra voce (ognuno ha la propria, ma trovarla è il mestiere più difficile) e riscoprire le radici del nostro immaginario (idem che per la voce). Ovvero, come dice lo scrittore americano Bernard Malamud, trovare quello che l’autore sente di dover dire su cosa sia per lui la vita attraverso la narrativa. Scrivere di sé è un manuale di narrativa memo
...ma anche lì stiamo narrando di qualcuno che con quel pezzetto di carta attraverserà gli scaffali del supermercato e farà delle scelte e da queste scelte noi scopriremo di lui.

Provate: è il primo esercizio di questo libro, che vi propongo prima ancora di essere entrato nell’argomento di cui stiamo parlando. Perdete un po’ di tempo in fila alla cassa, guardate cosa sta acquistando la signora davanti a voi, osservate le dimensioni delle confezioni (famiglia numerosa? Oppure vive da sola?
...
[Fine del testo di assaggio]


Torna a inizio pagina


Curatore della Biblioteca Digitale per i Ciechi: Carmelo Ottobrino
Software Copyright © 2010-2024 Giuliano Artico