Biblioteca Digitale per i Ciechi
Distributore BDCiechi
 


Martedì 5 marzo 2024


Frase del giorno: Bisogna sempre partire subito, quando si vuol andar via. Se si ritarda, si resta (Matilde Serao)
Santi del giorno: San Casimiro, Beata Placida Viel, San Giovanni Antonio Farina, San Paolino di Brescia, Sant'Appiano di Comacchio, San Nestore di Cipro, Beato Umberto III di Savoia




Domande frequenti

Premere qui per andare alla versione mobile
Per scaricare le opere occorre inserire le credenziali di registrazione al servizio.



Premere qui per recuperare le credenziali



Testo di assaggio


Cassé Alarico: Il topo Chuchundra
Grandezza del file: 513 kb
Informazioni sull'autore
Approfondimenti sull'opera

Alarico Cassé

IL TOPO CHUCHUNDRA

elliot

«Io sono il topo Chuchundra, il topo che non ha coraggio di attraversare le stanze e va rasente ai muri, desolandosi della propria pusillanimità, e non osando entrare nello spazio non protetto. Non so se topi simili esistano, nella realtà, come topi: ma io le assicuro, signore carissimo, che esistono, come uomini»

Il titolo e il nome dell’autore sembrano condurci in atmosfere più sudamericane che italiane, invece dietro lo pseudonimo di Alarico
...«Come faccio a restare senza di te per tre giorni tre giorni oh dio tre giorni tre enormi giorni».

Si separano faticosamente, con il fiato corto. «Continuiamo quando torno» egli dice. Si ravvia i capelli, si raddrizza il nodo della cravatta. Strizza l’occhio alla moglie. «Non perdere il filo».

«Non lo perdere neanche tu» essa risponde, e gli angoli della bocca le tremano.

«In compenso perdo il treno» egli esclama, ridendo, e apre la porta afferra la valigia e corre giù per le scale.
...
[Fine del testo di assaggio]


Torna a inizio pagina


Curatore della Biblioteca Digitale per i Ciechi: Carmelo Ottobrino
Software Copyright © 2010-2024 Giuliano Artico