Biblioteca Digitale per i Ciechi
Distributore BDCiechi
 


Domenica 29 gennaio 2023


Premere qui per andare alla versione mobile
Per scaricare le opere occorre inserire le credenziali di registrazione al servizio.



Premere qui per recuperare le credenziali



Testo di assaggio


Vertua Gentile Anna: No e poi no!
Grandezza del file: 258 kb
Informazioni sull'autore
Approfondimenti sull'opera

Anna Vertua Gentile
No e poi no!
TRATTO DA: No e poi no! : Romanzo.
Milano : A. Solmi, 1906

Digitalizzato a partire dalla seconda edizione del 1906, questo romanzo scritto per le giovani donne propone come eroina Dora, orfana di padre, povera, bellissima, e ottima impiegata contabile, che col suo lavoro presso una filanda mantiene se stessa e la madre malata. La fanciulla è figlia del fratellastro del ricchissimo proprietario della filanda, scacciato anni prima perché interessato al migl
...grottaglia, Antonio Lovisi scese per il viottolo rinserrato fra due righe di bosso tagliato a modo di basso muricciolo; e mormorò: - È strano!... gli occhi di quella giovine mi fanno pensare ad altri occhi!... E pure quelli erano scuri e questi sono di un meraviglioso turchino verdognolo!
Parallela al viottolo privato, correva la stradicciola comune, scendente a larghi e irregolari scalini tagliati nel sasso.
Per quella stradicciola scendevano le operaie che abitavano il paese della valle.
...
[Fine del testo di assaggio]


Torna a inizio pagina


Curatore della Biblioteca Digitale per i Ciechi: Carmelo Ottobrino
Software Copyright © 2010-2023 Giuliano Artico