BIBLIOTECA DIGITALE PER I CIECHI
Accesso da app esterne


Domenica 16 giugno 2024


Frase del giorno: I genitori non sono i costruttori del bambino, ma i suoi custodi (Maria Montessori)
Santi del giorno: Sant'Aureliano di Arles, Santa Giulitta, San Quirico, San Palerio di Telese, Beata Maria Teresa Scherer, Beato Tommaso Reding, Beato Guglielmo di Monferrato


Gratuità dei servizi

Come illustrato nella pagina delle informazioni generali, il team della Biblioteca Digitale per i Ciechi (in breve BDC) mette a disposizione degli utenti cinque diversi strumenti per la fruizione (quattro app per Windows e la versione Web), ciascuno con caratteristiche proprie, che consentono un'ampia versatilità di impiego (v. l'elenco a fine pagina).

L'accesso è possibile anche mediante hardware e software realizzato da soggetti esterni alla BDC. Poiché questo argomento tocca il risvolto economico, è importante fornire preventivamente alcuni chiarimenti per evitare possibili malintesi.

  1. La BDC offre alla comunità dei non vedenti e ipovedenti i propri servizi in modo totalmente gratuito: nessun costo per iscrizione, attivazione, abbonamento, download, uso del software, concessione per l'utilizzo della API o altro).
  2. Le attività connesse al progetto della BDC sono interamente condotte da un gruppo di non vedenti che danno il loro contributo in modo volontario e gratuito. Il gruppo opera autonomamente con risorse personali, non riceve alcun tipo di sostegno né economico né tecnico ed è indipendente da qualunque associazione, azienda e istituzione.
  3. La relazione della BDC con i fornitori dei prodotti di terze parti è esclusivamente finalizzata al rilascio delle specifiche tecniche necessarie affinché essi possano attuare l'interazione con i server della BDC. La BDC non percepisce compensi o remunerazioni di alcun tipo e concede l'uso dell'apposita API a titolo gratuito. Il rilascio delle specifiche e dei permessi è subordinato a un preventivo accordo formale e all'impegno di rispettare le regole stabilite dal team della BDC.
  4. Fermo restando che il fornitore ha diritto di chiedere un corrispettivo per la cessione del proprio prodotto, si sottolinea che i clienti pagherebbero il prodotto stesso, NON l'utilizzo della Biblioteca Digitale. Quindi eventuali costi che l'utilizzatore dovesse sostenere per l'acquisto o l'esercizio di hardware o software non riguardano nel modo più assoluto né direttamente né indirettamente l'accesso alla BDC, il cui utilizzo resta, come già detto, totalmente gratuito e possibile contemporaneamente per gli iscritti anche con tutte le soluzioni fornite direttamente dal team della BDC.

App realizzate da soggetti esterni alla BDC

Di seguito sono elencati i dispositivi e le app che attualmente possono accedere alla BDC. Notare che questi riferimenti hanno un carattere esclusivamente informativo e non si configurano in alcun modo come una forma di pubblicità.
  1. Per l'accesso da iPhone e iPad non sono attualmente disponibili app espressamente dedicate alla BDC. Per questi dispositivi, oltre al browser Internet già citato sopra, una soluzione possibile è la app Voice Dream Reader.
    Selezionare qui per ulteriori informazioni
  2. il software multifunzione WinGuido.
  3. Alcuni dispositivi prodotti dalla ditta AudioLogic, fra cui Audiophone e MiniAudiobook Pro.
  4. il Player Lida della ditta Ausiltech.
Il team della BDC rimane disponibile per estendere l'accesso da parte di ulteriori dispositivi o app.

Le app della BDC

Il catalogo della BDC alla data del 15/06/2024 comprende 120075 opere.

Il team della BDC mette a disposizione degli utenti cinque strumenti di accesso: quattro programmi per l'ambiente Windows e la versione Web fruibile con un browser Internet in qualunque sistema. Ciascun utente può scegliere il metodo a lui più congeniale tenendo conto sia delle circostanze di impiego sia delle proprie preferenze.

  1. Biblioteca Digitale, app con interfaccia ordinaria, richiede installazione.
  2. Lettura libri app in modalità console, richiede installazione.
  3. BDOnLine, app portable costituita da un unico file eseguibile che può essere memorizzato in un'unità a piacere di qualunque PC e avviato semplicemente da tale posizione.
  4. LL-portable, app portable di tipo console molto agile e dotata di una funzione di ricerca che prevede anche l'uso di espressioni regolari. Notare che questa app accede alla BDC tramite la stessa API predisposta per le app esterne (mentre gli altri applicativi utilizzano un canale riservato).
  5. La versione Web è una versione completa della BDC utilizzabile su qualunque dispositivo, anche mobile, che sia dotato di un browser Internet. Qui, dopo aver inserito i dati di ricerca nell'apposito modulo, si possono prelevare le opere desiderate fornendo le proprie credenziali di accesso. Per navigare nelle pagine, si possono utilizzare i livelli di intestazione e alcuni tasti di accesso rapido.
    Per usufruire del servizio, l'utilizzatore si collega alla pagina Web del distributore presso cui è iscritto.
Consultare anche la pagina delle domande frequenti e la pagina delle informazioni generali.

Torna a inizio pagina