USO DI DISPOSITIVI CON TECNOLOGIA ASSISTIVA

Martedì 5 luglio 2022


Presentazione della pagina


Parte 03. Account utente, Auto play e suoni

(cartella Windows 10. Spiegazioni pratiche)


Nunziante Esposito

Windows 10: spiegazioni pratiche

Terza parte: Account Utente, Auto play e suoni

Scarica il file in formato Word


Una volta eseguite le impostazioni relative al system tray e alla barra delle applicazioni, si può passare a modificare le impostazioni relative all'account Utente.

Per raggiungere queste impostazioni, da qualunque posizione del pannello di controllo, premere ripetutamente la lettera A, fino alla voce account utente. Per aprire la finestra dell'account utente, premere invio. Si apre la finestra che, premendo tab, ci si sposta su molti comandi che consentono di fare varie operazioni per l'account in uso e di creare altri utenti.

Attenzione: si fa presente che questa parte del pannello di controllo non serve utilizzarla spesso, anzi, quasi sempre la si utilizza solo quando si inizia ad utilizzare Windows 10 e, quasi sempre, solo per disabilitare il controllo account utente. Si disabilita questa funzionalità perché, per chi utilizza uno screen-reader, è una funzionalità che molto spesso crea solo problemi e, ogni volta che si eseguono delle operazioni di modifica o di configurazione, costringono l'utente a fornire sempre e in ogni caso la conferma delle operazioni.

Vediamo alcune delle operazioni che si possono fare in questa finestra.

Aggiunta o cambio password:

1. Per modificare la password o aggiungerne una, premere ripetutamente Tab fino alla voce gestisci un altro account e premere invio per entrare.

2. Siamo sull'elenco degli account configurati nel computer, ammesso che ce ne sono più di uno, altrimenti troviamo il nostro account. In ogni caso, anche se ci fossero più account, selezionare con le frecce verticali quello per il quale si intende effettuare delle modifiche e premere invio.

3. Si apre una finestra con alcuni comandi per effettuare modifiche per l'account scelto. Possiamo apportare modifiche a: Nome Account, Password e Tipo di Account. Ultimo comando, gestisci un altro account, nel caso si debba gestire le stesse cose per un altro account.

Nota bene: fare attenzione. Inutile dire che se non si hanno le cognizioni per modificare queste impostazioni del nostro computer, conviene non avventurarsi in operazioni che possono pregiudicare il corretto funzionamento del sistema operativo. Però, potrebbe essere necessario cambiare la password, quindi, di seguito è spiegato come fare.

4. Premendo ripetutamente il tasto tab, ci posizioniamo sul comando Modifica la password e premiamo invio. Si apre una finestra che mostra dei campi editazione e precisamente: un campo per inserire la password corrente e due campi per inserire la nuova password. La password nuova va inserita due volte per sicurezza. Inoltre, nel form troviamo un ulteriore campo per un promemoria ed i soliti pulsanti per confermare la modifica e per annullare, nel caso fossimo entrati solo per curiosare.

5. una volta inserite le password ed il promemoria nei campi appositi, per apportare la modifica, si raggiunge con il tasto tab il pulsante Modifica password e si preme invio.

Torniamo alla finestra delle impostazioni dell'account e si trovano altri comandi che sono: cambia nome account e modifica tipo account. Questi comandi sono molto intuitivi, quindi, è chiaro che la modifica del tipo di account consente di impostare un account come amministratore o come account standard, mentre la modifica del nome non credo vi debba spiegare anche questo.

In ogni caso, essendo delle cose che generalmente non si vanno mai a modificare, se ci mettete le mani, fate attenzione.

Modifica Controllo account utente.


Il comando per la modifica del controllo account utente, invece, consente di aprire una finestra con un link per la guida in linea, un campo con un comando Slide a scorrimento da 0 a 100 e i pulsanti per confermare ed annullare.

Se si volesse disattivare il controllo account utente, cosa fortemente consigliata, data l'invadenza di questa funzionalità del sistema operativo, soprattutto per i problemi che crea allo screen-reader, una volta aperta questa finestra, basta spostarsi con il tab sulla slide e, se non è già a zero, portare il valore a zero, premendo il tasto pagina giù.

Con il tasto Tab ci portiamo poi sul pulsante OK e confermiamo con invio. Ci viene data informazione che per applicare le modifiche si deve riavviare, quindi, fino a quando non si riavvia, avremo sempre il controllo account utente che interviene ogni volta che facciamo modifiche alle impostazioni. Se non vogliamo questo fastidio, chiudiamo tutte le finestre aperte con alt più F4 e riavviamo il computer.

Non è raro che si verifichi che con Jaws non si riesca ad intercettare il pulsante di conferma o addirittura che si blocchi il focus e non si riesca a confermare. In tal caso, abbiamo due alternative: premere la combinazione di tasti Alt più S e se proprio non si riesce a confermare, vi consiglio d attivare l'assistente vocale di Windows 10, premendo control più Windows più invio, e, premendo blocca maiuscole più frecce orizzontali, cercare il comando di conferma e premere invio. Se non si riesce nemmeno con l'assistente vocale questa operazione, fatevi aiutare da un vedente con il mouse.

Vi ricordo che se si volesse uscire in qualsiasi momento dal pannello di controllo e quindi da tutte le finestre di impostazioni, si può premere la combinazione Alt più F4 ripetutamente fino ad arrivare al desktop.

Un'altra voce presente nel pannello di controllo e di cui ci occuperemo subito, per evitare problemi di utilizzo pratico delle periferiche Lettore cd/dvd e USB, riguarda le impostazioni della visualizzazione dei contenuti di tali periferiche. Comunemente si chiama Auto-play la funzione che ci mostra una finestra con la quale possiamo decidere cosa fare quando inseriamo un disco nel lettore o quando inseriamo una periferica USB in una presa del computer.

Questa funzione si chiama auto-play. Con Windows 10 tale finestra stranamente è gestita male da Jaws. Per ovviare a questa anomalia che io imputo più allo screen-reader che al sistema, dobbiamo impostare l'operazione predefinita per ogni periferica che colleghiamo al computer.

Per raggiungere queste impostazioni, dalla pagina iniziale del pannello di controllo premere ripetutamente la lettera A, fino a trovare Auto Play.

Premendo invio si apre la finestra con le relative impostazioni. L'impostazione predefinita è quella per cui il sistema chiede quale operazione eseguire ogni volta che si collega un supporto USB o si inserisce un disco nel lettore. Tramite delle caselle combinate è possibile scegliere quale operazione eseguire in base al tipo di file contenuto nel supporto rimovibile.

Per muoversi tra i vari campi si usa il tasto Tab, mentre per selezionare le voci nelle caselle combinate si usano le frecce verticali. Una volta fatte tutte le scelte del caso si può confermare attivando il pulsante salva. Per chiudere la finestra premere la solita combinazione Alt più F4.

Nota bene: si consiglia di attivare per ogni tipo di contenuto di ogni periferica una operazione predefinita più conveniente per noi, in modo che quando si inserisce un disco nel lettore o si inserisce una periferica USB nel computer, il sistema operativo esegue l'operazione che abbiamo scelto. In questo modo, si evita di farsi leggere la notifica e non poter interloquire con la finestra dell'auto-play. Per esempio, far avviare la riproduzione se si inserisce un cd o un dvd con contenuto multimediale, tipo film o file MP3. Aprire la periferica in esplora risorse se si tratta di contenuti tipo file e cartelle o misti con file multimediali.

Nel mio computer ho impostato come mi serve per tutti i contenuti. Ecco le indicazioni come segue, fermo restante che ognuno sceglie come meglio crede. Specificare quale azione deve essere eseguita quando viene inserito ciascun tipo di supporto o dispositivo.

Utilizza AutoPlay per tutti i supporti e tutti i dispositivi. Attivato.

Unità rimovibili
Per le Unità rimovibile, Scegliere un'impostazione predefinita.

Selezionare l'operazione da eseguire con ogni tipo di supporto:

immagini. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

Video. Riproduci file video. (VideoLAN VLC media player).

Musica. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

Contenuto Misto. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

Scheda di memoria. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

DVD. Filmato DVD. Riproduci DVD video. (VideoLAN VLC media player).

Filmato DVD Avanzato. Riproduci DVD video. (VideoLAN VLC media player).

DVD vuoto. Nessuna operazione.

DVD-Audio. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

Blu-ray Disc.

Filmato Blu-ray Disc. Riproduci DVD video. (VideoLAN VLC media player).

Blu-ray Disc vuoto. Nessuna operazione.

CD audio. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

CD audio avanzato. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

CD vuoto. Nessuna operazione.

CD video. Riproduci Video CD. (VideoLAN VLC media player).

Super Video CD. Riproduci SVCD video. (VideoLAN VLC media player).

Software e giochi. Apri cartella per visualizzare i file. (Esplora file).

ONEPLUS A5000. Apri dispositivo per visualizzare i file. (Esplora file).

Ripristina valori predefiniti
Salva Annulla

Come avete potuto constatare, in fondo alla lista troviamo anche i comandi a pulsante per ripristinare ai valori predefiniti, per salvare le modifiche e per annullare, nel caso fossimo approdati qui per curiosità e senza avere nessuna intenzione di modificare.


Personalizzazione dell'audio.

Molti disabili della vista sono abituati a farsi aiutare dai suoni per avere delle segnalazioni che ci aiutano a discriminare quello che sta avvenendo, facendoci aiutare a capire quando un programma sta elaborando dei dati e la sintesi non ci dice nulla, piuttosto quando si sta caricando un software ed impiega del tempo per caricarsi completamente e dare la parola allo screen-reader che ci legge lo schermo.


La gestione di tutto l'audio, compresi tali suoni, come per tutte le altre versioni di Windows, la troviamo in Audio, quindi, aperto il pannello di controllo, premiamo la lettera A, ripetutamente fino a trovare Audio e premiamo invio.

Si apre una multischeda di impostazioni. Premiamo shift più tab e siamo su Riproduzione scheda. Con freccia destra, ci spostiamo su audio Scheda. Nota bene, quello che Jaws chiama Scheda, non è altri che la stessa cosa di quando recitava Tab. Infatti, ad esempio, qui avrebbe letto riproduzione tab, Audio Tab, eccetera. Come vi rendete conto da soli, è più appropriato che la sintesi dica scheda, visto che di scheda di impostazioni si tratta e non di tabelle.

Con il tasto tab, scorriamo tutti i campi della scheda che è uguale a tutte le altre versioni di Windows, quindi, abbiamo le combinazioni di suoni, la lista di tutte le funzionalità cui poter abbinare o cambiare i suoni, eccetera. La prima cosa da fare, bisogna attivare la casella di controllo riproduci suoni di Windows, in modo che ci assicuriamo che funzionino i suoni.

Con tab, ci spostiamo sul campo dove c'è la casella di controllo attiva suoni di Windows non attivata e l'attiviamo con la barra spazio.

Con shift più tab, ci spostiamo sulla lista di tutte le funzionalità per le quali possiamo attivare un suono se non previsto, selezioniamo la funzionalità che ci interessa monitorare, con tab ci spostiamo sugli altri campi e verifichiamo se è predisposto già un suono.

Quando ci spostiamo sui campi successivi, andiamo a leggere e troviamo il nome del suono previsto, oppure, la dicitura nessun suono. Se troviamo nessun suono e abbiamo bisogno di aggiungerlo, premendo tab e shift più tab, ci possiamo spostare sui vari campi per andare sul pulsante sfoglia per cercare un suono nei media di Windows, ed ascoltare il suono scelto, dopo averlo scelto. Quando abbiamo scelto un suono e non ci piace, possiamo cambiare quello scelto con un altro, sempre usando il pulsante sfoglia.

Una volta scelto il suono per quella funzionalità, con shift più tab, ci spostiamo di nuovo sulla lista delle funzionalità e ripetiamo la procedura dopo aver scelto un'altra funzionalità.

Insomma, Muovendoci con tab e con shift più tab, ed agendo con invio e con gli altri comandi di movimento per le scelte, possiamo stabilire per tutte le funzionalità che ci interessano, i suoni che più ci piacciono per poterle monitorare durante il funzionamento del computer, quando la sintesi non ci fornisce informazioni.

Terminata la scelta dei suoni, con tab ci spostiamo sul pulsante Applica e premiamo invio per confermare le modifiche eseguite. Premiamo ancora tab, ci spostiamo sul pulsante OK e premiamo invio per chiudere questa sezione del pannello di controllo.

Vi ricordo che se si volesse uscire in qualsiasi momento dal pannello di controllo e quindi da tutte le finestre di impostazioni, si può premere la combinazione Alt più F4 ripetutamente fino ad arrivare al desktop.

In ogni caso e soprattutto all'inizio che si utilizza Windows 10, prestare sempre molta attenzione a quello che viene letto dalla sintesi ed ascoltare fino in fondo i messaggi, prima di spostarsi con i comandi di movimento.

Vi rimando alla prossima parte per continuare questo discorso che, come state vedendo, ci chiarisce sempre di più cosa modificare per usare al meglio Windows 10.

Per contattare Nunziante Esposito:
www.bdciechi.it/contact.php?iden=nunziante&lang=it




Pulsanti di navigazione

Articolo precedente Windows 10. Spiegazioni pratiche/Parte 02. Menu di avvio, barra delle applicazioni e system tray
Articolo successivo Windows 10. Spiegazioni pratiche/Parte 04. Personalizzazione dello schermo e personalizzazione visualizzazione file e cartelle
Vai all'indice

Accedi a un articolo per numero


Premere questo pulsante per aprire l'articolo corrispondente.


Torna a inizio pagina


Risorse in rete

Biblioteca Digitale per i Ciechi-Informazioni generali
Programma di videoscrittura adatto per non vedenti
Cosa sono le tecnologie assistive?
Universal Access - Notizie, Guide, Tutorial su iphone, Mac, Apple
Ricerca e Sperimentazione di Nuove Tecnologie Assistive per le STEM
Eccellente manuale PHP, chiaro ed esauriente
Centro Internazionale del Libro Parlato Feltre
Fuori serie-Esperienze d'informatica (hardware e software), elettronica, audio e altro
Salottopertutti

Aggiornamento: mercoledì 25 maggio 2022
Software Copyright © 2011-2022 Giuliano Artico